vending monitoraitalia

Competitive Data  ha completato l’analisi dei bilanci delle prime 240 società di capitali appartenenti al settore della gestione vending, o gestori di distributori automatici, e  dei primi 40 produttori di distributori automatici, nel  triennio 2018-2020.

 

RICAVI IN forte calo

Le misure adottate per contenere l’emergenza Covid 19 nel 2020 hanno causato un calo complessivo del fatturato  del -23,9% nelle prime 240 società di gestione vending. Le regioni del Nord Ovest sono quelle che hanno fatto registrare la performance peggiore con il -28,1%, seguite dalle regioni del Centro in calo del -25,4%, seguono Sud e Isole con il  -19,8%, ed infine il Nord Est in flessione del -17,3%.

Fatturato cumulato vending-monitoraitalia

classi di fatturato

Le differenze tra le classi di fatturato non sono molte, e si muovono in un range percentuale ristretto: le società di gestione con fatturato superiore ai 10 milioni di euro  flettono del -25,0%, seguite, con una flessione del -22,1%, dalle aziende con fatturato inferiore ai 5 milioni di euro, e dalle aziende con fatturato compreso tra 5-10 milioni di euro, con il -20,3%.

 

EBITDA

La battuta d’arresto del 2020 è ancora più evidente se guardiamo ai margini. L’ EBITDA complessivo diminuisce del -43,0%, dove le regioni del Nord Est flettono del -36,0%, quelle di Sud e delle Isole del -36,4%, seguono le regioni del Nord Ovest che segnano un -42,1%, ed infine chiudono le regioni del Centro in calo del -62,4%.

 

Risultati in perdita

Un tale quadro porta il 2020 ad una chiusura d’esercizio in perdita per 71.219.000 euro, dopo l’utile complessivo di 62.678.000 euro del 2019.

Le gestioni vending in perdita sono sostanzialmente triplicate, passate dalle 23 del 2019 alle 62 del 2020.  

 

INDICI DI REDDITIVITA’ 

Aggregando i bilanci delle società che realizzano nel settore della gestione di distributori automatici una quota superiore al 50% dei ricavi si ottiene il bilancio somma settoriale, dal quale vengono calcolati i valori medi di riferimento con cui confrontare le performance aziendali.

  • Il ROE, Return on Equity, è il rapporto tra Utile e Patrimonio netto e rappresenta la redditività per i soci. Il ROE medio nel 2020 è pari al -21,3%, in drastica diminuzione rispetto al 5,4% del 2019.
  • Il ROI, Return on Investment, è il Risultato operativo (ottenuto sottraendo dai ricavi tutti i costi operativi) sul Capitale investito netto (cioè l’attivo di Stato Patrimoniale al netto dei fondi di rettifica). Rappresenta la redditività della gestione caratteristica. Il ROI medio è stato pari al -4,4%, in flessione rispetto al 5,6% del 2019.
  • Il ROS, Return on Sales, è il rapporto tra il risultato operativo e i Ricavi e rappresenta il margine operativo sulle vendite. Il ROS è stato pari al -5,4% nel 2020, in forte calo rispetto al 6,4% del 2019.

L’EBITDA medio rispetto al fatturato, o ebitda margin, è passato dal 14,9% del 2019 al 10,6% del 2020.

redditivita vending-monitoraitalia

RISCHIO FINANZIARIO IN peggioramento

Il rapporto di indebitamento, o leverage, peggiora e passa da 3,8 del 2019 a 4,1 nel 2020. Compie un balzo peggiorativo anche l’incidenza media degli oneri finanziari sul fatturato che si attesta al 7,4% nel 2020, era il 3,7% nel 2019.

 

Se vuoi essere informato su l’uscita degli ultimi dati aggiornati relativi al settore del vending iscriviti alla nostra newsletter. 

Ti potrebbero interessare anche:

Database negozi di caffè in cialde e capsule

Competitive Data ha costruito il database di 8.200 rivendite di caffè in cialde e capsule, per oltre 12.000 unità locali coinvolte. Una fonte informativa unica, esclusiva, e costantemente aggiornata, per intercettare un canale di vendita fondamentale per il commercio di caffè monoporzionato, ma di difficile individuazione, perchè coinvolge più di 230 codici ATECO.

cialde e capsule per caffè-monitoraitalia

cialde e capsule per caffe'

Analisi del mercato delle cialde e capsule per caffè nel periodo 2018-2023, con le quote di mercato, i trend, l'analisi della domanda e dell'offerta, le previsioni.

caffe - monitoraitalia

torrefattori

Competitive Data ha analizzato le tofferazioni di caffè italiane nel periodo 2018-2020. Leggi adesso i risultati

caffe horeca-monitoraitalia

CAffè nel canale ho.re.ca.

Analisi del mercato caffè nel canale Horeca nel periodo 2018-2023, con le quote di mercato, i trend, l'analisi della domanda e dell'offerta, le previsioni.

acque minerali e soft drink-monitoraitalia

acque minerali e soft drink

Competitive Data ha analizzato le aziende dell’imbottigliamento e produzione di acque minerali e soft drink nel periodo 2018-2020. Leggi adesso i risultati

hotel, bar, ristoranti, mense-monitoraitalia

ALLOGGIO E RISTORAZIONE: I PRIMI 400 BAR, RISTORANTI, MENSE, HOTEL, NEL 2020

Competitive Data ha realizzato l'analisi dei bar per il triennio 2015-2017. Che risultati hanno ottenuto? Scoprilo adesso leggendo l'articolo

industria alimentare-monitoraitalia

LE PRIME 500 AZIENDE DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE E DELLE BEVANDE NEL 2020

Competitive Data ha analizzato le prime 500 aziende dell'industria alimentare nel biennio 2018-2019. Leggi adesso i risultati