vending-monitoraitalia

Competitive Data  ha completato  l’analisi dei bilanci delle prime 250 gestioni vending, e dei primi 42 produttori di distributori automatici e semiautomatici (freestanding  e table top),  per il triennio 2017-2019.

L’analisi che segue si riferisce alle sole gestioni vending.

 

RICAVI IN crescita

I ricavi cumulati delle gestioni vending analizzate registrano una crescita del +6,0% nel 2019, con l’exploit delle regioni del Sud e delle isole che ottengono una crescita del +11,1%, seguite dalle regioni del Centro con un incremento del +7,3%, quindi le regioni del Nord Ovest con il +5,8%, ed infine le regioni del Nord Est in crescita del +4,2%.

Ricavi-cumulati-vending-monitoraitalia

classi di fatturato

La crescita maggiore la fanno registrare le aziende di gestione vending con ricavi inferiori ai 5 milioni di euro (+9,2%), seguite con un incremento del +6,6% dalle aziende con ricavi superiori a 15 milioni di euro; chiudono le aziende con ricavi compresi tra 5 e 15 milioni di euro, in crescita del +3,7%.

Le aziende con fatturato significativo che hanno fatto registrare la crescita maggiore nel 2019 sono state:

  1. WEFOR S.R.L.       +490,1%
  2. SDA DDS S.P.A.      +60,5%
  3. COFIFAST S.R.L.    +51,6%
  4. SOGEDA S.R.L.       +31,0%

 

EBITDA

I margini complessivi seguono il trend positivo dei ricavi e crescono del +7,1%, con ancora in grande spolvero le regioni del Sud e delle Isole che crescono del +19,0%, seguite dalle regioni del Nord Ovest con il +12,2%, quelle del Centro con il +10,9%, mentre volgono in negativo le regioni del Nord Est in calo del -2,7%.

 

diminuiscono gli utili

Il 2019 si chiude con utili complessivi per 69.299.000 euro, in calo del -4,8% rispetto ai 72.797.000 euro del 2018.

L’incidenza dell’utile sul fatturato è pari al 3,1% nel 2019, in diminuzione rispetto al 3,5% del 2018.

Nel 2019 sono 194 le aziende che chiudono l’esercizio in utile. Tendenza in diminuzione rispetto al 2018 che registrava 200 aziende in utile.

 

INDICI DI REDDITIVITA’ 

Aggregando i bilanci (significativi e sempre attivi nel periodo considerato) delle società che realizzano nel settore delle gestioni vending una quota superiore al 50% dei ricavi si ottiene il bilancio somma settoriale, dal quale vengono calcolati i valori medi di riferimento con cui confrontare le performance aziendali.

  • Il ROE, Return on Equity, è il rapporto tra Utile e Patrimonio netto e rappresenta la redditività per i soci Il ROE medio nel 2019 è stato del 5,4%, in flessione rispetto al 7,4% del 2018.
  • Il ROI, Return on Investment, è il Risultato operativo (ottenuto sottraendo dai ricavi tutti i costi operativi) sul Capitale investito netto (cioè l’attivo di Stato Patrimoniale al netto dei fondi di rettifica). Rappresenta la redditività della gestione caratteristica. Il ROI medio è stato pari al 5,7% nel 2019, anch’esso in flessione rispetto al 6,7% del 2018.
  • Il ROS, Return on Sales, è il rapporto tra il risultato operativo e i Ricavi e rappresenta il margine operativo sulle vendite. Il ROS è stato pari al 6,4% nel 2019, in calo rispetto al 6,9% del 2018.

L’EBITDA medio rispetto al fatturato, o ebitda margin, si attesta al 14,9% nel 2019, in crescita rispetto al 14,6% del 2018.

redditività-gestioni-vending-monitoraitalia

RISCHIO FINANZIARIO IN leggero peggioramento

Nel 2019 il rapporto di indebitamento, o leverage, segna un lieve peggioramento e si attesta a 3,8. Era pari a 3,7 nel 2018.

L’incidenza media degli oneri finanziari sui ricavi si mantiene elevata e pari al 3,6%, segnando un ulteriore aggravio rispetto al 3,1% del 2018

 

Se vuoi essere informato su l’uscita degli ultimi dati aggiornati relativi al settore del vending iscriviti alla nostra newsletter. 

Ti potrebbero interessare anche:

Database negozi di caffè in cialde e capsule

Competitive Data ha costruito il database di 8.200 rivendite di caffè in cialde e capsule, per oltre 12.000 unità locali coinvolte. Una fonte informativa unica, esclusiva, e costantemente aggiornata, per intercettare un canale di vendita fondamentale per il commercio di caffè monoporzionato, ma di difficile individuazione, perchè coinvolge più di 230 codici ATECO.

cialde e capsule per caffè-monitoraitalia

cialde e capsule per caffè

Analisi del mercato delle cialde e capsule per caffè nel periodo 2017-2023, con le quote di mercato, i trend, l'analisi della domanda e dell'offerta, le previsioni.

caffe horeca-monitoraitalia

caffè nel canale ho.re.ca.

Analisi del mercato caffè nel canale Horeca nel periodo 2017-2021, con le quote di mercato, i trend, l'analisi della domanda e dell'offerta, le previsioni.

hotel, bar, ristoranti, mense-monitoraitalia

ALLOGGIO E RISTORAZIONE: I PRIMI 400 BAR, RISTORANTI, MENSE, HOTEL, NEL 2020

Competitive Data ha realizzato l'analisi dei bar per il triennio 2015-2017. Che risultati hanno ottenuto? Scoprilo adesso leggendo l'articolo

caffe - monitoraitalia

torrefattori

Competitive Data ha analizzato le tofferazioni di caffè italiane nel periodo 2017-2019. Leggi adesso i risultati